CFP (ISNS 2012): A Study of Plato's Reception in the Works of Poets and other Creators in Renaissance and Romanticism‏

ISNS 2012 Panel

The artists and Plato.
A study of Plato’s reception in the works of poets and other creators in Renaissance and Romanticism (Sandra and Bernard Collette-DuÄ ić, Université Laval)

Plato’s criticisms against poetry did not prevent artists from making him a genuine source of inspiration for their own creations. And this is especially true during the Renaissance and the Romantic era, periods of unequalled artistic creativity. Seemingly unbothered by Plato’s attacks against poets in the Ion and the Republic, the artists of that time appear to have seen in Plato primarily a lover of Beauty and even, sometimes, a poet himself.

In this panel, we welcome all papers concerned with the reception of Plato by artists in Renaissance and Romanticism. We are particularly interested in papers that focus on the way Plato and his philosophy are portrayed by artists and on how artists made use of Plato’s philosophy both in general and, more specifically, to promote the arts.

Papers may be presented in English, Italian, French or German.

Proposals are to be sent (not later than 26 February, 2012) to Bernard.collette@fp.ulaval.ca

*************

ISNS 2012 Panel

Gli artisti e Platone.
Lo studio della ricezione di Platone nelle opere dei poeti e degli altri artefici nel Rinascimento e del Romanticismo (Sandra and Bernard Collette-DuÄ ić, Université Laval)

La critica platonica contro la poesia non ha impedito agli artisti di farne una fonte autentica e genuina di ispirazione per le loro opere. E questo è specialmente vero sia nell’epoca rinascimentale sia durante il romanticismo, periodi di insuperata creatività artistica. Non turbati né ossessionati dall’attacco di Platone contro i poeti, presente nello Ione e la Repubblica, gli artisti di queste epoche sembrano vedere in Platone innanzi tutto un amante del Bello, anzi, a volte, un poeta egli stesso.

In questo panello, sono benvenute tutte le relazioni che trattano della ricezione platonica da parte degli artisti nell’età rinascimentale e in quella romantica. In particolar modo si invitano i partecipanti con relazioni che mettano a fuoco il modo nel quale Platone e la sua filosofia sono ritratte dagli artisti e come gli artisti abbiano fatto uso della filosofia platonica, potendo svolgere entrambi i temi sia in generale che, più specificatamente, nella promozione delle arti.

Le proposte possono essere scritte nelle lingue seguenti: italiana, inglese, francese, tedesca.

Si prega gentilmente di inviare le proposte (entro e non oltre 26 febbraio 2012) a Bernard.collette@fp.ulaval.ca


Vous aimerez aussi...

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *